La Buca, scritto e illustrato da Emma AdBåge, tradotto da Samanta K. Milton Knowles  e pubblicato da Camelozampa, è un gioioso e giocoso albo illustrato, omaggio al gusto della scoperta/avventura e alla libertà di pensare con la propria testa dei bambini, ma soprattutto alla loro creatività, capace di trasformare anche incidenti e divieti in positività condivisa e fondamentale tappa di crescita. Un inno a quella fantasia senza confini che “germoglia nel non sorvegliato, nel selvaggio“ per usare le parole della giuria che ha assegnato al libro il più prestigioso riconoscimento svedese della letteratura per ragazzi, il  Premio August “Miglior libro per bambini e ragazzi” 2018. Una deliziosa storia, premiata anche con il Premio dell’Associazione svedese dei commessi librai ”Il tuo libro-la nostra scelta” 2018, e con “Piuma d’oro”-BarometernOskarshamns-Tidningen 2019, che ha il potere di far riemergere l’infanzia anche negli adulti. La sua lettura aiuta infatti a recuperare “il fanciullino” che  ciascuno ha nascosto dentro di sé, quella parte di noi ancora vitale, incontaminata dalle convenzioni spesso mortificanti degli adulti e capace di accettare, con fiducia nel futuro, cambiamenti e sfide di un mondo che, all’occorrenza, sa (re)-inventare.

LA BUCA DI EMMA ADBÅGE-CAMELOZAMPA EDITORE




















































LA BUCA

“Appena suona la campanella, corriamo tutti alla buca. Non bisogna neanche giocare per forza allo stesso gioco, tanto c’è spazio per tutti. Alcuni fanno la gara di salti, altri si rotolano, mentre noi giochiamo alla famiglia di caprioli.” La Buca, con l’iniziale maiuscola a sottolinearne l’importanza è dunque emblema della forza della libertà creativa. i “Nella Buca si può giocare a qualsiasi cosa: a mamma orsa, a capanna, a nascondersi, al negozio… a tutto!” Per questo “Tutti amano la Buca, tranne i grandi. I grandi odiano la Buca.”
Sono quei grandi, incarnati ne’ La Buca dai maestri Eva e Rolf, irrigiditi da pregiudizi e paure che hanno fatto loro dimenticare i desideri/bisogni dei bambini.

IL BORDO

Basta quindi un piccolo incidente, sebbene non causato dalla Buca, a spingere i grandi a vietarne l’uso. Ma i piccoli dimostrano di essere dotati di straordinarie risorse, opponendo alla miopia degli adulti un’imprevedibile resilienza. Superato l’iniziale smarrimento scoprono infatti che anche nel Bordo si possono fare bellissimi giochi e, quando anche il Bordo finisce malauguratamente con l’essere loro interdetto, ancora una volta non si perdono d’animo e passano al Mucchio. Perché qualunque posto – suggerisce l’autrice – comunque si chiami e qualunque forma abbia, concava, piana o convessa, può essere un luogo ideale di gioco e allegria, se si ha lo spirito e l’inventiva d’immaginarlo come tale.

IL MUCCHIO: “Da non credere! È più divertente della Buca e del Bordo messi insieme!”


LA BUCA DI EMMA ADBÅGE-CAMELOZAMPA EDITORE

Ed è esattamente questo che accade nel finale, “canto libero” che esalta, insieme alla libertà e alla creatività, la positività e la fiducia in se stessi; una chiusa/inno alla vita, attraverso l’autoapprendimento della capacità di far diventare un dolore fonte di gioia, perché è proprio la gioia di vivere che noi adulti troppo spesso perdiamo lungo la strada, dimenticando anche quanto sia fondamentale coltivarla e alimentarla nei nostri bambini. E allora leggiamo e rileggiamo con loro questo piccolo/grande libro, da cui emana un contagioso amore verso l’avventura della vita, per (ri)trovarlo e viverlo insieme!

L’AUTRICE/ILLUSTRATRICE

EEmma AdBåge, nata nel 1982 a Linköping in Svezia, è una delle più apprezzate illustratrici svedesi della nuova leva, ed è anche scrittrice perché spesso illustra testi propri.
La sua attività di illustratrice/scrittrice ha ottenuto numerosi riconoscimenti, dal premio Sven Rydén nel 2011 al premio Elsa Beskow nel 2013 e nel 2018, dal premio Lennart Hellsing nel 2017, insieme alla sorella gemella Lisen Adbåge, al già citato August per La Buca. Ancora una volta va riconosciuto alla Camelozamapa il merito di avere saputo scovare nel panorama letterario internazionale una voce fresca e di grande forza, capace di parlare alla mente e al cuore di chi l’ascolta.

LA  BUCA DI EMMA ADBÅGE : UN’INCANTEVOLE STORIA DI RESILIENZA INFANTILE, CHE RICORDA AGLI ADULTI LA FORZA SOVVERSIVA DEL GIOCO E DELLA  CREATIVITA’