Ritrarsi da soli sembra facile ma vi garantisco che mica lo è. Sarà perché ci si sente messi in discussione, del tipo protozoi sotto la lente d’ingrandimento. E quando si è lì sotto la lente ci si sente mica troppo bene, soprattutto se a tenerla in mano siamo proprio noi. Comunque, ci provo:

Un po’ umanista un po’ giurista un po’ romantica un po’disincantata un po’ profonda e un po’ frivola, insomma doppia ma doppia che nemmeno Norman Bates. Soprattutto, un po’ grafomane e un po’ bibliomane; infatti passo gran parte della mia vita a inventare storie e leggere quelle degli altri; tanto che non sono mai riuscita a capire se adoro i libri perché non posso fare a meno di scrivere storie o se non posso fare a meno di scrivere storie perché adoro i libri.

Un’ultima cosa, perché ho deciso di creare questo blog. Per dare forma a un sogno. Ma di quale sogno si tratti non lo dico, perché mi piace pensare che chiunque lo immagini a modo suo.

Giorgia